. scrittura fantastica | Alice nel paese delle meraviglie

La scoperte di Alice nel paese delle meraviglie
Laboratorio di scrittura fantastica, di Pino Pace

Le scoperte di Alice nel paese delle meraviglie è una delle Milleunamappa di Giralangolo, la storia di Lewis Carroll riscritta da Pino Pace e illustrata da Giorgio Sommacal.
Una Milleunamappa ci permette di seguire Alice nel suo percorso, senza il timore di perderci
tra i tanti sentieri e false piste di quella storia.

Nella prima parte dell’incontro Pino Pace racconta la vicenda di Alice: di come si lanci
all’inseguimento di un coniglio bianco e cada in un buco profondissimo, di come scopra un
mondo sotterraneo fantastico e personaggi così inverosimili da sembrare i protagonisti di un
sogno. E forse la storia di Alice, un sogno lo è davvero.

Nella seconda parte – con il contributo dei ragazzi – si provano a disegnare (con la fantasia
ma anche con carta e pennarelli) percorsi alternativi su cui far muovere la protagonista della
storia; si mettono sulla sua strada personaggi di fantasia che non compaiono nella storia
originale ma in altre fiabe e favole (orchi, draghi, fate ecc.); oppure personaggi “reali”: una zia
rompiscatole di Alice, il suo cane, la sorella, ecc. Si decide che piega alternativa dare alla storia
(o alle storie): farla diventare una storia comica, di paura, d’azione o addirittura romantica?
Insomma, a partire da Alice nel suo paese delle meraviglie, si possono inventare infinite
storie, e a ogni incontro se ne troverà qualcuna nuova.

Destinatari: bambini dai 6 ai 10 anni circa, non più di 20 per volta.

Durata: circa un’ora per incontro.

Ambienti e materiali occorrenti: una stanza adatta ad accogliere il numero di bambini
presenti, sedie o tappeti / cuscini per i bambini. Fogli di carta, pennarelli e/o matite colorate.

Per informazioni contattami!